Il punto di mister Fenucci: “Lavoriamo per salvaguardare la condizione atletica e psicologica”

“Trovare i giusti stimoli in questo periodo è difficile, ma dobbiamo lavorare per salvaguardare la condizione sia atletica che psicologica”. Questo il concetto chiave emerso dalle parole di mister Gianluca Fenucci.

L’Osimo Stazione Conero Dribbling ha infatti ripreso le attività la scorsa settimana, svolgendo due sedute di allenamento individuale. “Il gruppo ha risposto bene – afferma Fenucci -. Oltre alla parte atletica, abbiamo anche usato la palla. Evitando ovviamente possessi in spazi ristretti e partitelle, come da normativa”.

L’analisi del tecnico biancoverde poi si sposta sul discorso campionato: “La data stabilita per la ripresa ad oggi risulta difficilmente confermabile. L’importante sarà disputare un campionato regolare, completando il girone d’andata e di ritorno. L’ipotesi di eliminare playoff e playout ci può stare in un anno così ricco di imprevisti, ma siccome siamo fermi sarebbe meglio prendere una decisione prima della ripartenza”.

E non può mancare uno sguardo al settore giovanile di cui Fenucci ricopre il ruolo di supervisore: “Vorrei fare un plauso a tutta la società e allo staff tecnico, sono stati investiti molti fondi e fatti tanti sacrifici in questo periodo. Ma vedere i bambini col sorriso è la cosa più bella ed importante”.